torna in homepage

SELEZIONA UNO DEI NOSTRI TEMI:


AIUTACI A RENDERE IL CANCRO SEMPRE PIÙ CURABILE:

 

DONA ORA

AIRC.IT


CONDIVIDI IL PROGETTO:

Da 50 anni con coraggio,
contro il cancro.

Il successo di un modello nato all’estero

1965-1974

Parte dall’INT di Milano un nuovo modo di fare ricerca contro il "male innominabile".
E come negli Stati Uniti, si chiede l’appoggio dei cittadini per raccogliere fondi necessari.

 

Uniti si vince

Gli studi condotti negli anni Sessanta forniscono la prova inconfutabile che la chemioterapia a base di più farmaci può curare il cancro.

 

Pino

A vent’anni è stato il primo italiano a sottoporsi al trapianto di midollo.

 

Umberto Veronesi

Caposcuola della chirurgia della mammella, ha salvato la vita a molte donne.

 

Colon-screening

Introdotto alla fine degli anni Sessanta, l’esame per la ricerca di tracce di sangue occulto nelle feci ha ridotto drasticamente i decessi legati al tumore del colon-retto.

 

Bisturi gentile

Gli studi portati a termine da Bernard Fisher nel 1971 dimostrano che nel tumore del seno in fase iniziale è sufficiente rimuovere il tessuto mammario, risparmiando muscoli e linfonodi.

 

1965, nasce AIRC

Un’idea all’avanguardia, si realizza grazie a personalità scientifiche e imprenditori.

 

Immagini chiare

La prima immagine ottenuta con la tomografia computerizzata - presentata nel 1972 - lascia a bocca aperta la comunità scientifica e rivoluziona la diagnosi e la cura di molte malattie.

 

Un nuovo midollo

Il trapianto di midollo, diventato realtà a metà degli anni Settanta del secolo scorso, consente oggi di curare con successo molte malattie tra le quali anche leucemie, mielomi e linfomi.

 

Leggi il diario di viaggio dei nostri ricercatori

Il programma di donazione continuativa di AIRC per far rientrare i ricercatori in Italia e sviluppare le cure più innovative contro il cancro.

visita il sito

 

L’uomo sulla Luna

20 luglio 1969, l’astronauta Neil Armstrong poggia piede sul suolo lunare.

 

Anticorpi vincenti

La fusione di una cellula del sistema immunitario e di una cellula tumorale permette di produrre anticorpi monoclonali efficaci contro il cancro.

 

La leucemia diventa più curabile

In un periodo in cui la mortalità sfiora quasi il 100 per cento, i medici decidono di provare terapie più aggressive che aumentano la sopravvivenza dei piccoli pazienti.

 

Il primo numero di Fondamentale

1973: pubblichiamo il primo numero del Notiziario Fondamentale.

 

War on cancer

23 dicembre 1971, il presidente Richard Nixon sigla il National Cancer Act.

 

Cancro e vasi: l’angiogenesi

Nei primi anni Settanta viene studiata per la prima volta l’angiogenesi, la formazione di nuovi vasi sanguigni, grazie ai quali i tumori si nutrono e si spostano nell’organismo.

 

I primi gruppi di studio sui sarcomi

Quando un tumore è raro l’unico modo per studiarlo è unire più casi possibili. È quanto accaduto per i sarcomi pediatrici, oggi curabili in oltre il 70 per cento dei casi.

 

Il femminismo

Anni settanta: il movimento femminista conosce una nuova stagione di battaglie.

 

Aiutaci a rendere il cancro sempre più curabile

Scegli di schierarti al fianco dei nostri ricercatori!

dona ora

 

Sandra Mondaini e Raimondo Vianello

1974, Sandra diventa testimonial AIRC. I Vianello dedicheranno oltre trent’anni d’impegno.

 

I pacchetti di sigarette

1965, negli Stati Uniti compaiono ammonimenti contro il fumo sui pacchetti di sigarette.

Scopri tutti gli eventi avvenuti all'interno degli altri decenni: