torna in homepage

SELEZIONA UNO DEI NOSTRI TEMI:


AIUTACI A RENDERE IL CANCRO SEMPRE PIÙ CURABILE:

 

DONA ORA

AIRC.IT


CONDIVIDI IL PROGETTO:

Da 50 anni con coraggio,
contro il cancro.

Tumori femminili

Le donne possono fare molto per non ammalarsi e per la diagnosi precoce. E molto possono fare per loro i medici, grazie ai successi della ricerca.

 

Bisturi gentile

Gli studi portati a termine da Bernard Fisher nel 1971 dimostrano che nel tumore del seno in fase iniziale è sufficiente rimuovere il tessuto mammario, risparmiando muscoli e linfonodi.

 

Il tassolo per seno e ovaio

In natura si trovano sostanze che possono essere molto efficaci contro i tumori, il tassolo è una di queste.

 

Sì al tamoxifene

A metà degli anni Ottanta il tamoxifene è approvato come terapia adiuvante per il tumore del seno nelle donne in menopausa, per ridurre i decessi e il rischio di un ritorno della malattia.

 

Dopo il bisturi

Uno studio statunitense e uno italiano dimostrano che la chemioterapia dopo l’intervento chirurgico è efficace nelle donne con tumore al seno allo stadio precoce.

 

Lucia Del Mastro

Un medico che aiuta le donne malate di cancro a non rinunciare alla maternità.

 

La rivoluzione epigenetica

Con la scoperta dei meccanismi di regolazione del DNA si è aperto un nuovo promettente settore di ricerca.

 

La predisposizione genetica e la farmacogenomica

Capire qual è la predisposizione ad ammalarsi e la risposta individuale alle terapie è uno degli obiettivi degli scienziati. Ma come utilizzare queste informazioni?

 

Il vaccino contro l’HPV

Dopo un secolo di studi viene messo a punto un vaccino efficace contro l’HPV, responsabile dalla maggior parte dei tumori alla cervice, e non solo.

 

Leggi il diario di viaggio dei nostri ricercatori

Il programma di donazione continuativa di AIRC per far rientrare i ricercatori in Italia e sviluppare le cure più innovative contro il cancro.

visita il sito

 

La scoperta di
BRCA-1 e 2

L’identificazione dei due geni responsabili delle forme ereditarie di cancro al seno è importante per la prevenzione, la diagnosi e la cura.

 

Il cibo e il cancro al seno

Studi epidemiologici e di prevenzione dimostrano che il cibo influenza la malattia.

 

Il linfonodo sentinella

Una tecnica nata negli Stati Uniti e perfezionata in Italia, oggi consente interventi chirurgici meno invasivi.

 

Sara

Da ricercatore a paziente, un passaggio non facile. Ma anche la possibilità di diventare madre dopo il cancro.

 

Valentina

Una chemioterapia in gravidanza: con qualche precauzione, si può fare.

 

Aiutaci a rendere il cancro sempre più curabile

Scegli di schierarti al fianco dei nostri ricercatori!

dona ora

 

Chirurgia rispettosa

Umberto Veronesi dimostra che piccoli tumori del seno possono essere curati senza creare menomazioni grazie alla rimozione di una porzione ridotta della mammella e all’aiuto della radioterapia.

Scopri tutti gli eventi avvenuti all'interno degli altri decenni: